Spigole all'arancia su letto di verdure

Spigole all'arancia su letto di verdure
  • porzioni
    RICALCOLA GLI INGREDIENTI IN BASE AL NUMERO DEI COMPONENTI DEL TUO NUCLEO FAMILIARE
  • Difficoltà

  • Costo

  • Tempo di preparazione

    20 min

  • Tempo di cottura

    20 min

  • Calorie a porzione

    430 Kcal

  • Note


5 stelle in base a 3 recensioni

Noi di Spadellandia non vediamo l’ora di smentire il famoso detto che vede il pesce come alimento delicato da cuocere, difficile da comprare, facile da rovinare. E per convincere i più scettici e coloro che si spaventano facilmente di fronte a ... 

ingredientiINGREDIENTI
  • 4 Spigole gią pulite da 300 g
  • 2 Arance bio
  • 2 Patate
  • 2 Carote
  • 2 gambi di Sedano
  • 1 Cipolla bianca
  • 20 cl di Vino bianco secco
  • Semi di finocchio
  • 4 cucchiai di Olio extravergine di oliva
  • Sale
  • Pepe
Preparazione

● Pelate le patate e le carote, sciacquatele e tagliatele a fette sottili; mondate il sedano e tagliatelo a pezzetti; infine sbucciate anche la cipolla e affettatela.

● Mescolate tutte le verdure, conditele con metà dose di olio e un pizzico di sale, quindi adagiatele su una teglia da forno, in modo da creare un fondo uniforme.

● Sciacquate accuratamente le spigole e conditele con un pizzico di sale, una spolverata di pepe e un po’ di semi di finocchio.

● Adagiate i pesci sul letto di verdure e ricopriteli con le arance tagliate a fettine sottili; versate il vino e condite con il resto dell'olio.

● Trasferite la teglia in forno già caldo a 200°C (funzione statica) per circa 20 minuti; se la pelle del pesce dovesse scurirsi eccessivamente, coprite la teglia con un foglio di carta di alluminio.

● Quando il pesce sarà pronto servitelo subito, accompagnato dalle verdure.

Lia Pisano

I consigli di Lia

 • Per essere sicuri di ottenere un pesce al forno cotto al punto giusto, con la carne morbida e succosa, basta poco: una misura e un'operazione aritmetica. Misurate lo spessore massimo del vostro pesce (in centimetri) e moltiplicate per 4. Il numero che otterrete è all’incirca il tempo, in minuti, che dovrete cuocerlo in forno già caldo a 200°C (funzione statica). Se i pesci da cuocere sono più di uno, fate in modo che abbiano più o meno lo stesso spessore, così che siano pronti tutti nello stesso momento. Potete adattare questo semplice sistema a pesci che non superino i 2 kg di peso; è consigliabile tagliare quelli più grandi a tranci di circa 2 cm di spessore e seguire poi il consiglio descritto.

Video di ricetta correlata

Stampa
la ricetta
Scarica la
versione PDF
Iscriviti
a Ricetta Mail
Aggiungi al
tuo ricettario
Facebook Twitter Pinterest Email

3 Recensioni

  1. una bontą assoluta

  2. buonissimo

  3. Altri Commenti

Scrivi una recensione

Esegui il login per inserire un commento