Tempura di gamberetti

Tempura di gamberetti
  • porzioni
    RICALCOLA GLI INGREDIENTI IN BASE AL NUMERO DEI COMPONENTI DEL TUO NUCLEO FAMILIARE
  • Difficoltà

  • Costo

  • Tempo di preparazione

    15 min

  • Tempo di cottura

    20 min

  • Calorie a porzione

    320 Kcal

  • Note


5 stelle in base a 1 recensione

Un peccato di gola a settimana leva il medico di torno perché fa tornare il sorriso e mette in circolo un po’ di serotonina! Con la ricetta della Tempura di gamberetti, Spadellandia vi propone una tentazione irresistibile alla quale non riuscir... 

ingredientiINGREDIENTI
  • 600 g di Gamberetti
  • 60 g di Semola di grano duro
  • 80 g di Farina di riso
  • 140 ml di Acqua gassata
  • Cubetti di ghiaccio
  • Olio di semi di arachidi o di girasole (per friggere)
  • Sale
  • Per la salsa
  • 80 g di Passata di pomodoro
  • 60 g di Zucchero semolato
  • 1 cucchiaino di Amido di mais (maizena)
  • 60 ml di Aceto di vino bianco
  • 160 ml di Acqua
  • Sale
Preparazione

• Preparate subito la salsa di accompagnamento. Versate l’acqua in un pentolino, unite l’amido e scioglietelo con un cucchiaio. Aggiungete la salsa di pomodoro, l’aceto, lo zucchero e un pizzico di sale; mettete su fuoco molto basso e fate bollire per 12-15 minuti, finché la salsa si sarà addensata leggermente. Ogni tanto giratela con un mestolo, poi spegnetela e mettetela da parte.

• Intanto prendete i gamberetti e togliete la testa, poi sgusciateli ma lasciate la coda. Incideteli lungo la schiena e togliete il filamento nero, che renderebbe il piatto amaro, poi lavateli e asciugateli.

• Appoggiate i gamberetti sul tagliere e schiacciateli leggermente con un dito, così si raddrizzeranno e si allungheranno leggermente. Metteteli in un vassoio, copriteli con pellicola alimentare e trasferiteli in frigo.

• In una ciotola versate l’acqua, fredda di frigo. Mischiate la semola e la farina di riso e versatele d’un colpo nella ciotola dell’acqua. Mescolate con una frusta, ma senza insistere troppo: lasciate che restino dei grumi, sono quelli che renderanno croccante il fritto. Aggiungete poi dei cubetti di ghiaccio per mantenere fredda la pastella.

• Fate scaldare l’olio in una padella abbastanza larga e profonda. Intanto trasferite i gamberetti nella pastella e fate in modo che ne siano ricoperti perfettamente.

• Fate cadere una goccia di pastella nell’olio, se va a fondo ma risale subito in superficie, formando delle bollicine, potete iniziare la frittura.

• Prendete i gamberetti, uno alla volta, e immergeteli nell’olio caldo. Se volete che restino dritti, muoveteli un paio di volte avanti e indietro, prima di lasciarli andare nel liquido. Friggetene pochi nello stesso momento, altrimenti si abbassa la temperatura e l’olio viene assorbito troppo dal fritto.

• Toglieteli con la schiumarola quando avranno assunto un colore dorato e appoggiateli su carta da cucina perché perdano l’olio in eccesso. Friggeteli seguendo la stessa procedura finché saranno tutti pronti. Serviteli accompagnandoli con la salsa.

Carla Marchetti

I consigli di Carla

• Potete sostituire l’acqua gassata con la stessa quantità di birra: l’importante è che sia sempre fredda di frigo.

Video di ricetta correlata

Stampa
la ricetta
Scarica la
versione PDF
Iscriviti
a Ricetta Mail
Aggiungi al
tuo ricettario
Facebook Twitter Pinterest Email

1 Recensione

  1. rosaria Lupi 27 Ottobre 2016

    buonissssssimoooooo

Scrivi una recensione

Esegui il login per inserire un commento