Triglie in guazzetto con cannellini

Triglie in guazzetto con cannellini
  • porzioni
    RICALCOLA GLI INGREDIENTI IN BASE AL NUMERO DEI COMPONENTI DEL TUO NUCLEO FAMILIARE
  • Difficoltà

  • Costo

  • Tempo di preparazione

    30 min

  • Tempo di cottura

    20 min

  • Calorie a porzione

    500 Kcal

  • Note


5 stelle in base a 4 recensioni

Portate in tavola tutto il gusto e il sapore del mare con le Triglie in guazzetto con cannellini, una sfiziosa ricetta di secondo di pesce da proporre in tutte le occasioni, nel menu settimanale per tutta la famiglia come nelle cene più raffinate, se... 

ingredientiINGREDIENTI
  • 800 g di Triglie
  • 200 g di Fagioli cannellini cotti
  • 320 g di Pomodori pelati
  • 1 Carota
  • 1 gambo di Sedano
  • 1 Cipolla
  • 800 ml di Brodo di pesce
  • 10 cl di Vino bianco secco
  • 1 mazzetto di Aneto fresco
  • 2 cucchiai di Olio extravergine di oliva (per stufare)
  • 2 cucchiai di Olio extravergine di oliva
  • Sale e Pepe
Preparazione

● Eviscerate le triglie e squamatele, con molta attenzione perché sono delicate e si potrebbero rompere; sciacquatele sotto un filo di acqua e tamponatele con carta da cucina per asciugarle.

● Preparate un battuto con carota, sedano e cipolla e fatelo stufare per 2-3 minuti a fuoco basso in un tegame con un filo d’olio; unite il vino e fatelo sfumare a fuoco vivace. 

● Versate il brodo bollente, aggiungete i pomodori tagliati a pezzetti, coprite e portate a leggera ebollizione; lasciate cuocere a fuoco dolce per una decina di minuti. Alla fine unite i fagioli, regolate di sale e pepe, riportate a bollore e fate insaporire per 4-5 minuti. Spegnete e conservate in caldo.

● In una padella antiaderente scaldate un po’ d’olio, unite le triglie, salate, pepate e cuocetele 2-3 minuti per parte, girandole con due palette piatte per non romperle.

● Sistemate le triglie cotte nelle singole fondine, distribuitevi la zuppa calda, guarnite con ciuffetti di aneto e servite subito.

Lia Pisano

Video di ricetta correlata

Stampa
la ricetta
Scarica la
versione PDF
Iscriviti
a Ricetta Mail
Aggiungi al
tuo ricettario
Facebook Twitter Pinterest Email

4 Recensioni

  1. valentina 18 Gennaio 2016

    GooD

Scrivi una recensione

Esegui il login per inserire un commento