Carciofi ripieni stufati

Carciofi ripieni stufati
  • porzioni
    RICALCOLA GLI INGREDIENTI IN BASE AL NUMERO DEI COMPONENTI DEL TUO NUCLEO FAMILIARE
  • Difficoltà

  • Costo

  • Tempo di preparazione

    25 min

  • Tempo di cottura

    40 min

  • Calorie a porzione

    520 Kcal

  • Note


4,9 stelle in base a 7 recensioni

I Carciofi ripieni stufati sono un piatto davvero leggero e sfizioso, ricco di sapori e aromi. Ideale per mangiare in modo salutare senza rinunciare al gusto! Si tratta di un piatto molto facile, veloce ed economico, che per la sua semplicità di prep... 

ingredientiINGREDIENTI
  • 8 Carciofi
  • 160 g di Pangrattato
  • 100 g di Scamorza affumicata
  • 60 g di Parmigiano grattugiato
  • 1 Scalogno
  • 1 cucchiaino di Capperi sott'aceto
  • 1 Limone bio
  • 1 spicchio di Aglio
  • 2 rametti di Timo fresco
  • 1 ciuffetto di Prezzemolo
  • 2 cucchiai di Olio extravergine di oliva (per condire)
  • 4 cucchiai di Olio extravergine di oliva (per cuocere i carciofi)
  • Sale
  • Pepe
Preparazione

• Tagliate i gambi dei carciofi in modo che stiano ritti, tenendone da parte circa 10 cm, la parte più vicina al fiore del carciofo; eliminate le foglie esterne più dure.

• Lasciate poi i carciofi immersi in acqua acidulata con del succo di limone in modo che non anneriscano. Tagliate via la parte esterna fibrosa dei gambi e metteteli insieme ai carciofi.

• Preparate il ripieno. Tritate finemente aglio, scalogno, i capperi sciacquati e strizzati, i gambi dei carciofi tenuti da parte, le foglie di timo e prezzemolo.

• Unite il parmigiano, il pangrattato, un pizzico di scorza grattugiata di limone e qualche goccia del suo succo.

• Tritate la scamorza finemente con il mixer e unitela agli ingredienti del ripieno, condite con un filo di olio e un pizzico di sale e pepe.

• Scolate bene i carciofi, allargate delicatamente le foglie e, usando un coltellino ben affilato, togliete i filamenti centrali, se ci sono; salateli leggermente all’interno e distribuitevi il composto preparato.

• Versate un fondo di olio in un tegame dai bordi abbastanza alti, sufficientemente grande per adagiarvi i carciofi ritti, versate acqua sufficiente a coprirli per 3/4, incoperchiate e ponete su fuoco vivace.

• Appena l’acqua prenderà il bollore, abbassate la fiamma e cuoceteli per 35-40 minuti: per provare la cottura infilzateli con uno stecchino o una forchetta, appena entrerà bene toglieteli dal fuoco. Se il sugo sarà ancora liquido, levate il coperchio e fatelo restringere sul fuoco per qualche minuto. Servite i carciofi caldi o tiepidi. 

Carla Marchetti

Video di ricetta correlata

Stampa
la ricetta
Scarica la
versione PDF
Iscriviti
a Ricetta Mail
Aggiungi al
tuo ricettario
Facebook Twitter Pinterest Email

7 Recensioni

  1. ###@@@@@@@@

  2. Grazie siete davvero molto bravi. Piatti sempre apprezzati, indicazioni sempre precise!!!

  3. Altri Commenti

Scrivi una recensione

Esegui il login per inserire un commento