Carciofi saltati

Carciofi saltati
  • porzioni
    RICALCOLA GLI INGREDIENTI IN BASE AL NUMERO DEI COMPONENTI DEL TUO NUCLEO FAMILIARE
  • Difficoltà

  • Costo

  • Tempo di preparazione

    25 min

  • Tempo di cottura

    15 min

  • Calorie a porzione

    240 Kcal

  • Note


5 stelle in base a 1 recensione

I Carciofi saltati sono un piatto davvero leggero e sfizioso, ricco di sapori e aromi. Ideale per mangiare in modo salutare senza rinunciare al gusto! Si tratta di un piatto molto facile, veloce ed economico, che per la sua semplicità di preparazione... 

ingredientiINGREDIENTI
  • 8 Carciofi
  • 2 spicchi di Aglio
  • 2 cucchiai di Parmigiano grattugiato
  • 1 Limone bio
  • 10 cl di Vino bianco secco
  • 1 ciuffetto di Prezzemolo
  • 4 cucchiai di Olio extravergine di oliva
  • Sale
  • Pepe
Preparazione

• Pulite i carciofi scartando le foglie esterne più dure, tagliateli a metà e, usando un coltellino, eliminate la barbetta centrale. Tagliate via le punte, e immergeteli via via in acqua acidulata con succo di limone, per evitare che anneriscano.

• Tritate finemente l'aglio e il prezzemolo.

• In una padella capiente, tipo saltapasta, fate dorare nell'olio l’aglio tritato, per 1-2 minuti a fuoco basso; quindi unite i carciofi, un po’ di prezzemolo e lasciate rosolare a fuoco medio per un paio di minuti.

• Alzate la fiamma, sfumate con il vino, salate e pepate. Portate a cottura per altri 8-10 minuti circa a fiamma moderata e con il coperchio, aggiungendo quando necessario poca acqua calda.

• Verso fine cottura regolate di sale e togliete il coperchio, alzate la fiamma e fateli dorare in modo uniforme.

• Serviteli immediatamente, dopo averli spolverizzati con abbondante prezzemolo tritato e con il parmigiano.

Carla Marchetti

I consigli di Carla

• Il grado di morbidezza sceglietelo secondo i vostri gusti, ma ricordate che le verdure offrono il meglio di sé quando sono ancora piuttosto al dente.

• Potete utilizzare anche i primi 8-10 centimetri del gambo dei carciofi: togliete la parte esterna filosa con un pelapatate, la parte interna dopo la cottura sarà morbida e saporita.

Video di ricetta correlata

Stampa
la ricetta
Scarica la
versione PDF
Iscriviti
a Ricetta Mail
Aggiungi al
tuo ricettario
Facebook Twitter Pinterest Email

1 Recensione

  1. A vederli sembrano buonissimi

Scrivi una recensione

Esegui il login per inserire un commento