Fagioli all'uccelletto

Fagioli all'uccelletto
  • porzioni
    RICALCOLA GLI INGREDIENTI IN BASE AL NUMERO DEI COMPONENTI DEL TUO NUCLEO FAMILIARE
  • Difficoltà

  • Costo

  • Tempo di preparazione

    15 min

  • Tempo di cottura

    2 H 20 min

  • Calorie a porzione

    460 Kcal

  • Note

    12 ore di ammollo


5 stelle in base a 2 recensioni

I Fagioli all’uccelletto sono un piatto davvero sfizioso, ricco di sapori e aromi. Ideale per mangiare in modo salutare senza rinunciare al gusto!I Fagioli all’uccelletto sono un piatto molto facile, veloce ed economico, che per la sua s... 

ingredientiINGREDIENTI
  • 300 g di Fagioli cannellini secchi
  • 500 g di Pomodori pelati
  • 4 spicchi di Aglio
  • Salvia fresca
  • 4 cucchiai di Olio extravergine di oliva (per soffriggere)
  • 2 cucchiai di Olio extravergine di oliva (per condire)
  • Sale e Pepe in grani
Preparazione

• Lavate i fagioli, poi lasciateli in ammollo in abbondante acqua per 12 ore.

• Scolate i fagioli, sciacquateli e poneteli in un tegame capiente; copriteli con acqua fredda, unite metà dose di aglio e delle foglie di salvia. Fate bollire piano, ponendo il coperchio a metà, per circa 2 ore, unendo acqua bollente quando necessario. Salate solo mezzora prima della fine della cottura.

• Poco prima che i fagioli siano cotti, sbucciate il resto dell'aglio, tagliatelo a fettine e lasciatelo soffriggere in un tegame (possibilmente di coccio) con un fondo di olio, per 1-2 minuti a fiamma bassa. Aggiungete i pelati schiacciati bene con una forchetta, un pizzico di sale e pepe e mandateli a fiamma moderata per una decina di minuti.

• Aggiungete i fagioli scolati, qualche altra foglia di salvia e un mestolo di acqua di cottura dei legumi. Coprite con un coperchio e fateli cuocere per 15-20 minuti a fiamma bassa, mescolando ogni tanto delicatamente, finché il sugo si sarà ritirato e i fagioli saranno ben insaporiti; poco prima di spegnere regolate di sale.

• Servite i fagioli all’uccelletto belli caldi, dopo averli conditi con una macinata di pepe fresco e un filo di olio a crudo.

Carla Marchetti

I consigli di Carla

• Pellegrino Artusi chiamava la ricetta “Fagioli a guisa d'uccellini”; il nome deriverebbe dal fatto che gli aromi (la salvia in particolare) usati per condire questo semplice piatto, rimandavano, nel momento in cui non si cacciava o non c’erano i volatili, al sapore dei fagioli cucinati con gli uccelletti, tipica ricetta della tradizione toscana antica. 

Video di ricetta correlata

Stampa
la ricetta
Scarica la
versione PDF
Iscriviti
a Ricetta Mail
Aggiungi al
tuo ricettario
Facebook Twitter Pinterest Email

2 Recensioni

  1. BUONISSSIMI!!!!!

  2. I fagioli sono sempre buoni.... ma così....

Scrivi una recensione

Esegui il login per inserire un commento