Frittelle di quinoa e verdure senza glutine

Frittelle di quinoa e verdure senza glutine
  • porzioni
    RICALCOLA GLI INGREDIENTI IN BASE AL NUMERO DEI COMPONENTI DEL TUO NUCLEO FAMILIARE
  • Difficoltà

  • Costo

  • Tempo di preparazione

    20 min

  • Tempo di cottura

    35 min

  • Calorie a porzione

    550 Kcal

  • Note

    30 minuti di riposo


5 stelle in base a 3 recensioni

Un peccato di gola a settimana leva il medico di torno perché fa tornare il sorriso e mette in circolo un po’ di serotonina! Con la ricetta delle Frittelle di quinoa e verdure, Spadellandia vi propone una tentazione irresistibile e che far... 

ingredientiINGREDIENTI
  • 200 g di Quinoa bianca
  • 200 g di Cavolfiore
  • 1 Patata
  • 1 spicchio di Aglio
  • 160 g di Spinaci freschi
  • 20 g di Semi di girasole
  • 1 Uovo
  • 40 g di Farina di mais bramata
  • 40 g di Farina di mais fioretto
  • 40 g di Parmigiano grattugiato
  • 600 ml di Brodo vegetale
  • Basilico fresco
  • Peperoncino in polvere
  • 2 cucchiai di Olio extravergine di oliva (per tostare)
  • 2 cucchiai di Olio extravergine di oliva (per rosolare)
  • Sale
Preparazione

• Portate a bollore il brodo vegetale. Nel frattempo pelate la patata e pulite il cavolfiore, lavateli e tagliateli a pezzettini. A parte mondate, lavate gli spinaci e tritateli finemente. Sbucciate la cipolla e l’aglio e poi tritateli. Tritate i semi di girasole.

Sciacquate bene sotto l’acqua corrente la quinoa, mettendola in un setaccio a maglie molto fini.

• In una padella capiente tipo saltapasta fate tostare la quinoa per 4 minuti a fiamma media, rimestando perché non si bruci. Aggiungete metà del brodo bollente e fatelo ritirare; unite poco alla volta il resto del brodo, sempre mescolando. La quinoa dovrà cuocere per circa 15 minuti (il composto deve risultare croccante e molto denso), se necessario unite un po’ di acqua, sempre bollente. Spegnete e fate intiepidire.

• Nel frattempo tostate le due farine di mais in una pentola antiaderente a fuoco vivace; giratele spesso con un mestolo piatto perché non brucino. Quando avranno assunto un bel colore scuro e un aroma gradevole, spegnete e fate raffreddare sulla placca del forno, ricoperta di alluminio o di carta da forno.

• Fate appassire il trito di aglio e cipolla una padella antiaderente abbastanza grande, con un filo d’olio, per circa 5 minuti e a fuoco basso. Aggiungete patata e cavolfiore preparati, salate e condite con un pizzico di peperoncino. Cuoceteli per 5 minuti sempre a fuoco basso, con il coperchio, unendo poca acqua bollente quando necessario. Unite gli spinaci e continuate la cottura per altri 7-8 minuti.

• A fine cottura spegnete, versateli in una ciotola larga e schiacciate tutto con una forchetta; aggiungete del basilico tritato e mescolate bene.

• Unite la quinoa intiepidita, l’uovo, il parmigiano, i semi di girasole, regolate di sale e mescolate tutto; unite le farine di mais preparate, in quantità sufficiente perché si compatti. 

• Con le mani inumidite, prelevate delle porzioni di composto grandi più o meno come un’albicocca e modellate delle polpette. Appoggiatele via via su un vassoio ricoperto di carta da forno, copritele e mettete in frigo per circa 30 minuti.

• Scaldate un filo di olio in una larga padella antiaderente, appoggiatevi un po’ delle polpette e fatele rosolare per  3-4 minuti, finché avranno formato una sottile crosticina. Giratele delicatamente con l’aiuto di due mestoli piatti (così non si romperanno) e fatele dorare anche dall’altra parte per altri 2-3 minuti; toglietele e appoggiatele su carta assorbente per eliminare l’eccesso di olio. Proseguite fino ad averle fritte tutte. Servitele subito, accompagnate da spicchi di limone.

Carla Marchetti

I consigli di Carla

• Se non volete friggerle, potete cuocere le vostre polpette in forno, appoggiate direttamente sulla placca ricoperta di carta da forno. Mettetele a 180°C al centro del forno, dopo 10-12 minuti circa (la superficie dovrà essere già croccante) toglietele e giratele con un mestolo piatto, sempre con delicatezza perché saranno molto morbide, e terminate di cuocerle per altri 8-10 minuti. Toglietele dal forno e aspettate qualche minuto perché si compattino leggermente.

Video di ricetta correlata

Stampa
la ricetta
Scarica la
versione PDF
Iscriviti
a Ricetta Mail
Aggiungi al
tuo ricettario
Facebook Twitter Pinterest Email

3 Recensioni

Scrivi una recensione

Esegui il login per inserire un commento