Paella di coniglio

Paella di coniglio
  • porzioni
    RICALCOLA GLI INGREDIENTI IN BASE AL NUMERO DEI COMPONENTI DEL TUO NUCLEO FAMILIARE
  • Difficoltà

  • Costo

  • Tempo di preparazione

    15 min

  • Tempo di cottura

    50 min

  • Calorie a porzione

    690 Kcal

  • Note


5 stelle in base a 3 recensioni

La Paella di coniglio è un piatto buono e saporitissimo. Basteranno ingredienti di ottima qualità e pochi accorgimenti per portare in tavola una Paella di coniglio che farà felici i vostri invitati e tutti gli amanti di una pietanza ... 

ingredientiINGREDIENTI
  • 240 g di Riso Ribe
  • 800 g di Conigli
  • 1 Peperone rosso
  • 200 g di Piselli
  • 2 spicchi di Aglio
  • 1 l di Brodo vegetale
  • 4 rametti di Timo fresco
  • Peperoncino in polvere
  • Paprika dolce
  • 1 bustina di Zafferano
  • 4 cucchiai di Olio extravergine di oliva
  • Sale
Preparazione

• Tagliate a pezzetti il coniglio, lavatelo e asciugatelo.

• In una padella larga e bassa (o nell’apposito tegame per la paella) fate soffriggere l’aglio schiacciato con un fondo di olio, per 1-2 minuti a fiamma bassa, quindi eliminate l’aglio.

• Mettete nella padella i pezzetti di coniglio e lasciateli rosolare per 4-5 minuti a fiamma abbastanza vivace, girandolo ogni tanto per farlo colorire in modo uniforme. Abbassate la fiamma e lasciatelo cuocere per circa 25 minuti, unendo dell’acqua calda quando necessario.

• Nel frattempo mondate il peperone eliminando picciolo, semi e filamenti bianchi, quindi tagliatelo a julienne sottile.

• Trascorso il tempo indicato per la cottura del coniglio, versate nella padella i peperoni e i piselli e lasciateli insaporire per qualche minuto.

• Aggiungete il riso, cospargendolo su tutta la superficie in modo uniforme, versate il brodo bollente (meno una piccola quantità che servirà alla fine), poi insaporite con il timo e un pizzico di peperoncino e paprika. Incoperchiate e cuocete senza mescolare per 3-4 minuti a fiamma vivace; abbassate il fuoco, regolate di sale e proseguite la cottura per altri 10 minuti circa, finché il liquido sarà del tutto ritirato.

• Sciogliete lo zafferano nel brodo rimasto e unitelo alla paella. Mescolate e lasciate sul fuoco ancora per pochi minuti: la paella sarà pronta quando il liquido si sarà assorbito tutto. Servite subito la vostra paella.

Carla Marchetti

Video di ricetta correlata

Stampa
la ricetta
Scarica la
versione PDF
Iscriviti
a Ricetta Mail
Aggiungi al
tuo ricettario
Facebook Twitter Pinterest Email

3 Recensioni

  1. Grazie... siete sempre bravi... che ve lo dico a fare?

  2. Mamma mia che bonta!!!!!

  3. Altri Commenti

Scrivi una recensione

Esegui il login per inserire un commento