Torta salata di patate e funghi

Torta salata di patate e funghi
  • torta salata da 6 porzioni
    RICALCOLA GLI INGREDIENTI IN BASE AL NUMERO DEI COMPONENTI DEL TUO NUCLEO FAMILIARE
  • Difficoltà

  • Costo

  • Tempo di preparazione

    15 min

  • Tempo di cottura

    1 H 10 min

  • Calorie a porzione

    500 Kcal

  • Note


5 stelle in base a 4 recensioni

La Torta salata di patate e funghi è un piatto sfizioso, ricco e profumato da servire come piatto unico vegetariano o antipasto nel menu settimanale per tutta la famiglia. Semplice e veloce da realizzare, la Torta salata di patate e funghi ... 

ingredientiINGREDIENTI
  • 1.2 Kg di Patate
  • 40 g di Funghi porcini secchi
  • 120 g di Provola
  • 60 g di Parmigiano grattugiato
  • 80 g di Pangrattato
  • 4 Uova
  • 1 spicchio di Aglio
  • Timo
  • Basilico fresco
  • Salvia fresca
  • 1 noce di Burro
  • 4 cucchiai di Olio extravergine di oliva (per rosolare)
  • 1 cucchiaio di Olio extravergine di oliva (per appassire)
  • Sale
  • Pepe
Preparazione

● Lessate le patate a vapore (partendo da quando l'acqua è fredda) per circa 25 minuti dall'ebollizione, o fino a che risulteranno morbide. Nel frattempo lasciate rinvenire i funghi secchi in acqua calda. 

● Sbucciate le patate e tagliatele a fettine, quindi rosolatele per 3-4 minuti in una padella larga con un filo d'olio, girandole con attenzione una o due volte; conditele poi con un pizzico di sale e di pepe.

● Scolate e tritate grossolanamente i funghi (tenete un po' della loro acqua). In una seconda padella fate appassire con un filo d’olio l'aglio tritato finemente, per circa 1 minuto a fuoco basso; aggiungete i funghi preparati, un pizzico di sale e cuoceteli per una decina di minuti, unendo ogni tanto la loro acqua di ammollo filtrata. 

● Con la frusta a mano lavorate le uova con metà dose di pangrattato e di parmigiano, la provola a dadini e un trito di basilico, timo e salvia. Aggiungete le patate e i funghi, se necessario regolate di sale e mescolate con attenzione con un mestolo, per non sciupare troppo le fette di patate.

● Versate il composto in una pirofila di 22 cm di diametro, imburrata e spolverizzata con parte del pangrattato avanzato; livellate la superficie e spolveratela con il resto del pangrattato, il parmigiano rimasto e qualche fiocco di burro. Cuocete per 30 minuti in forno già caldo a 180°C e servite.

Margherita Pini

I consigli di Margherita

● Potete sostituire un terzo del composto di patate con delle carote. Le potete lessare insieme alle patate, togliendole dopo 15-20 minuti, poi procedete come indicato nella ricetta, facendo rosolare le carote tagliate a fettine insieme alle patate. Se poi nell'impasto aggiungete anche un cucchiaino di rosmarino tritato, lo sformato assumerà un aroma molto più deciso.

● Per sformare la preparazione senza problemi, foderate il fondo dello stampo con carta da forno. Quando è il momento di servire, staccate lo sformato dalle pareti aiutandovi con una spatola piatta in plastica, coprite con un coperchio grande lo stampo e rovesciatelo. Togliete delicatamente la carta, poi ribaltate di nuovo lo sformato, dopo avervi appoggiato il piatto da portata, e servite. 

Video di ricetta correlata

Stampa
la ricetta
Scarica la
versione PDF
Iscriviti
a Ricetta Mail
Aggiungi al
tuo ricettario
Facebook Twitter Pinterest Email

4 Recensioni

  1. mi sembra buona, anche solo a vederla

  2. buona

Scrivi una recensione

Esegui il login per inserire un commento