Torta salata di ricotta e pomodorini

Torta salata di ricotta e pomodorini
  • torta salata da 6 porzioni
    RICALCOLA GLI INGREDIENTI IN BASE AL NUMERO DEI COMPONENTI DEL TUO NUCLEO FAMILIARE
  • Difficoltà

  • Costo

  • Tempo di preparazione

    15 min

  • Tempo di cottura

    25 min

  • Calorie a porzione

    570 Kcal

  • Note


4,7 stelle in base a 6 recensioni

La Torta salata di ricotta e pomodorini è una sfiziosa, semplice e veloce torta rustica di sicuro effetto, perfetta come piatto unico o antipasto da portare in tavola per far felice tutta la famiglia, inserendola a un buffet o a un apericena tra amic... 

ingredientiINGREDIENTI
Preparazione

• Srotolate la pasta sfoglia senza togliere la carta e adagiatela su uno stampo a cerniera (22 cm di diametro). Fatela aderire bene al fondo e alla parete, pressando leggermente la pasta con le dita. Bucherellate il fondo con una forchetta e modellate il bordo della pasta, girandone pochi mm verso l'interno così da formare una specie di cordoncino. Mettete lo stampo preparato in frigo.

• Lavate i pomodorini, asciugateli e metteteli da parte.

Setacciate la ricotta in una ciotola capiente e lavoratela per qualche secondo con la frusta a mano. Unite le uova, il parmigiano, un pizzico di sale e di pepe e una grattugiata di noce moscata, mischiando sempre con la frusta.

• Tritate finemente la scamorza nel mixer, poi versate il trito nella ciotola e mescolate in modo da ottenere un composto ben amalgamato.

• Versate il composto nello stampo e distribuite sulla superficie i pomodorini, facendo in modo che affondino leggermente; decorate poi con qualche foglia di basilico, che avrete spennellato con poco olio. Infornate a 200°C per 20-25 minuti, finché la superficie si sarà leggermente dorata.

• Sfornate la torta salata e aspettate un paio di minuti, poi togliete la parete dello stampo e fate scivolare la torta (insieme alla carta) sul piatto da portata. Aiutandovi con una spatola piatta eliminate la carta. Potete servire la vostra torta di ricotta e pomodorini calda, ma tiepida è ancora più buona.

Carla Marchetti

I consigli di Carla

● Se volete preparare la pasta da soli, optate per la brisée (la pasta sfoglia preparata a mano ve la sconsigliamo in quanto è molto difficile da stendere).

Video di ricetta correlata

Stampa
la ricetta
Scarica la
versione PDF
Iscriviti
a Ricetta Mail
Aggiungi al
tuo ricettario
Facebook Twitter Pinterest Email

6 Recensioni

  1. Okkkkkk

  2. Super buona

  3. Altri Commenti

Scrivi una recensione

Esegui il login per inserire un commento