Sformatini ai cavolini di Bruxelles

Sformatini ai cavolini di Bruxelles
  • porzioni
    RICALCOLA GLI INGREDIENTI IN BASE AL NUMERO DEI COMPONENTI DEL TUO NUCLEO FAMILIARE
  • Difficoltà

  • Costo

  • Tempo di preparazione

    15 min

  • Tempo di cottura

    40 min

  • Calorie a porzione

    460 Kcal

  • Note


4,9 stelle in base a 10 recensioni

Gli Sformatini ai cavolini di Bruxelles sono un piatto sfizioso e profumato, con i loro profumi che invitano alla prima forchettata, quando sono ancora caldissimi e cremosi! E’ una ricetta di grande effetto pur nella sua relativa semplicità e v... 

ingredientiINGREDIENTI
  • 400 g di Cavolini di Bruxelles
  • 6 Uova
  • 160 g di Ricotta di capra
  • 60 g di Pecorino grattugiato
  • 60 g di Parmigiano grattugiato
  • 1 spicchio di Aglio
  • 1 ciuffetto di Prezzemolo
  • Basilico fresco
  • 1 foglia di Alloro
  • 4 cucchiai di Olio extravergine di oliva
  • Sale e Pepe
Preparazione

• Mondate i cavolini di Bruxelles eliminando le foglie esterne più dure, lavateli, asciugateli e incideteli a croce sulla base.

• Tuffate i cavolini in abbondante acqua bollente salata, aromatizzata con l’alloro, e cuoceteli per 15 minuti circa; quindi scolateli e tagliateli a pezzi, lasciandone da parte interi tanti, quanti sformatini volete ottenere.

• Trasferite i cavolini tagliati in una padella, unite l’aglio tritato, l’olio, un pizzico di sale e pepe e fateli insaporire per 4-5 minuti a fiamma moderata; quindi lasciateli intiepidire.

• In una ciotola versate la ricotta setacciata, unite le uova, il parmigiano e il pecorino e sbattete con la frusta a mano per amalgamare gli ingredienti. Unite i cavolini a pezzetti e alla fine aggiungete anche il prezzemolo e del basilico tritati finemente; poi regolate di sale.

• Imburrate e infarinate leggermente gli stampini occorrenti, appoggiate al centro di ognuno uno dei cavolini lasciati interi, quindi versate il composto di uova, in modo da ricoprirlo.

• Mettete gli sformatini in forno preriscaldato a 180°C (funzione statica) e cuoceteli per circa 20 minuti. Sfornateli e aspettate qualche secondo, quindi toglieteli dagli stampini e serviteli immediatamente.

Carla Marchetti

I consigli di Carla

• Se volete che i vostri sformatini abbiano un sapore più deciso, lessate a vapore i cavolini di Bruxelles, mettendoli quando l'acqua bolle: l'unica differenza sarà il tempo di cottura, circa 5 minuti in più.

Video di ricetta correlata

Stampa
la ricetta
Scarica la
versione PDF
Iscriviti
a Ricetta Mail
Aggiungi al
tuo ricettario
Facebook Twitter Pinterest Email

10 Recensioni

  1. SQUISITA

  2. Altri Commenti

Scrivi una recensione

Esegui il login per inserire un commento